Ricerca
Ricerca avanzata
Produttori
Categorie
Pagine info
Prodotti
Posizione giuridica in Italia e in altri Paesi europei

Possesso permesso * / Utilizzo permesso **
Possesso non permesso * / Utilizzo non permesso **

Albania * /
**
Austria * /
**
Belgio * /
**
Bulgaria * /
**
Danimarca * / **
Francia * / **
Germania * / **
Gran Bretagna * / **
Italia * / **
Lettonia * / **
Lituania * /
**
Lussemburgo * /
**
Norvegia * /
**
Olanda * /
**
Polonia * / **
Portogallo * / **
Romania * /
**
Slovacchia * / **
Slovenia * /
**
Spagna * / **
Svezia * / **
Svizzera * / **
Turchia * / **
Ungheria * / **

***

***

** L’uso del prodotto in Italia è vietato art.31 (legge 472 del 07.12.1999) in vigore dal 01.01.2000. Modifica all’articolo 45 del decreto legislativo 30 aprile 1992 n.285 (codice della strada). L’acquirente si assume ogni responsabilità riguardo all’acquisto del presente oggetto il cui l’utilizzo non è permesso dall’attuale normativa italiana, pertanto il venditore declina ogni responsabilità riguardo il suo uso.Inoltre l’acquirente al momento dell’ordine dichiara sotto la propria responsabilità di essere ben consapevole delle conseguenze che l’uso del prodotto comporta in Italia in riferimento alla legge di cui sopra.

Tuttavia, ricordate che anche il superamento del limite di velocità costituisce la violazione delle norme del Codice della Strada, punibile con la sanzione amministrativa, la cui osservanza come si sa è quotidianamente trasgredita.

Le spedizioni vengono imballate in modo neutro, nessuno può, dall’esterno, riconoscerne il contenuto ( sulla fattura scritta neutra: IT = componenti elettronica auto / PL = czesci elektroniczne do samochodu).


Questo prodotto non è stato progettato per aiutare a disobbedire alla legge, ma semplicemente per regolare e mantenere la velocità sempre al di sotto dei limiti imposti ed avere una condotta di guida corretta, nonché per difendersi dagli errori di rilevamento dei velox, telelaser e simili.

***

***

LIMITI DI VELOCITA’

***

· Nei centri abitati il limite è di 50 km/h ; 70 km/h in alcuni tratti appositamente segnalati

· Sulle strade extraurbane secondarie e locali è di
90 km/h

· Sulle strade extraurbane principali è di 110 km/h

· Sulle autostrade è di 130 km/h ; scendono a 110 km/h in caso di precipitazioni atmosferiche

***

***

SANZIONI
( art. 142 codice della strada)

***

· Fino a 10 km/h in più rispetto al limite – sanzione pecuniaria compresa tra 36 e 148 euro


· Oltre 10 km/h e fino a 40 km/h in più – sanzione pecuniaria compresa tra 148 e 594 euro e decurtazione di 5 punti sulla patente


· Oltre 40 km/h e non oltre i 60 km/h – sanzione pecuniaria tra 370 e 1.458 euro, decurtazione di 10 punti sulla patente e sanzione accessoria della sospensione della patente di guida da uno a tre mesi, con il provvedimento di inibizione alla guida del veicolo, nella fascia oraria che va dalle ore 22 alle 7 del mattino, per i tre mesi successivi alla restituzione della patente di guida.Il provedimento è annotato nell′anagrafe nazionale degli abilitati alla guida.


· chiunque supera di oltre 60 km/h i limiti massimi di velocità è soggetto alla sanzione pecuniaria compresa tra i 500 e i 2000 euro, decurtazione di 10 punti sulla patente e sanzione accessoria della sospensione della patente da sei a dodici mesi.In caso di recidiva in un biennio è disposta la revoca della patente di guida.


Principali norme di comportamento riguardo alla circolazione su strada:


E’ obbligo del conducente regolare la velocità del veicolo in modo che, avuto riguardo alle caratteristiche, allo stato ed al carico del veicolo stesso, alle caratteristiche e alle condizioni della strada e del traffico e ad ogni altra circostanza di qualsiasi natura, sia evitato ogni pericolo per la sicurezza delle persone e delle cose ed ogni altra causa di disordine per la circolazione.

Il conducente deve sempre conservare il controllo del proprio veicolo ed essere in grado di compiere tutte le manovre necessarie in condizione di sicurezza, specialmente l’arresto tempestivo del veicolo entro i limiti del suo campo di visibilità e dinanzi a qualsiasi ostacolo prevedibile.

In particolare il conducente deve regolare la velocità nei seguenti casi:

1) Nei tratti di strada a visibilità limitata
2) In prossimità delle curve
3) In prossimità delle intersecazioni (anche quando gli appositi segnali gli attribuiscono la precedenza sui veicoli provenienti da bracci di strade laterali)
4) In prossimità delle scuole
5) Nelle forti discese (a causa delle maggiori difficoltà per effettuare l’arresto del veicolo anche in relazione alla pendenza della strada ed alla massa del veicolo)
6) Nei passaggi stretti o ingombranti
7) Nelle ore notturne
8) Nei casi di insufficiente visibilità per condizioni atmosferiche (pioggia, nebbia, neve) o per altre cause (fumo, abbagliamento ecc...)
9) Nell’attraversamento degli abitati o comunque nei tratti di strada fiancheggiati da case


Il conducente deve ridurre la velocità e occorrendo anche fermarsi nei seguenti casi:

1) Quando riesca malagevole l’incrocio con altri veicoli
2) In prossimità degli attraversamenti pedonali
3) In ogni caso in cui si trovino sul percorso pedoni che tardino a scansarsi
4) Quando gli animali che si trovino sulla strada diano segni di spavento.


E’ sempre vietato gareggiare in velocità !!!
Il conducente non deve circolare a velocità talmente ridotta da costituire intralcio o pericolo per il normale flusso della circolazione
.

Area cliente
Utente:
Password:
Registrati
Carrello
Totale merce: 0,00 euro

Mostra il carrello

Vai alla cassa

PAGAMENTI SICURI e SEMPRE PROTETTI
LASER JAMMER PRATICI TEST ANTIAUTOVELOX


Sklep internetowy seoNetShop 2.0
Copyright LEHAD ©2007